Google: in arrivo lo smartphone Pixel di fascia media

Google: in arrivo lo smartphone Pixel di fascia media

Non è un segreto che l’India è uno dei mercati principali per Google in questo momento, e la società ha ampiamente cercato di assicurarsi che i suoi prodotti arrivino nel paese nella loro prima ondata. Anche Android Go, l’iniziativa di Google di creare una versione ridotta di Android per gli smartphone entry-level, è stata sviluppata con l’India come uno dei suoi mercati chiave. Nel tentativo di conquistare ulteriori rivali come Amazon, Apple e Samsung e di espandere il proprio portafoglio nel paese, Google ha in programma di introdurre altri prodotti di consumo tra cui i suoi altoparlanti intelligenti Google Home e uno smartphone Pixel di fascia media.

L’altoparlante e lo smartphone made in Google

Secondo un rapporto di Economic Times che fa capo a quattro alti dirigenti del settore, Google ha in programma di lanciare i suoi altoparlanti intelligenti, laptop Pixelbook, prodotto di automazione domestica intelligente e uno smartphone di fascia media progettato per mercati come l’India. Inoltre, il gigante tecnologico ha in programma di espandere la distribuzione nel commercio generale e aumentare le spese di marketing in modo simile a come Apple e Samsung hanno fatto in India.

“Google è entusiasta dell’espansione del business dei prodotti di consumo in India con l’avvento dell’internet 4G a basso costo guidato da Reliance Jio e di altri operatori che afferma contribuirà a realizzare il massimo potenziale di questi prodotti”, ha affermato un importante rivenditore che ha partecipato nell’incontro.

Il piano di Google di implementare la sua linea di altoparlanti intelligenti è stato segnalato la scorsa settimana. La società prevede di farlo entro la fine del mese e gli oratori, tra cui Google Home e Home Mini, assumeranno altoparlanti intelligenti di Amazon, tra cui Amazon Echo ed Echo Dot, entrambi lanciati in India solo pochi mesi fa. Gli altoparlanti intelligenti di Google sono supportati dall’assistente e i dirigenti affermano che gli oratori supporteranno l’hindi e altre dieci lingue regionali nel paese. Il rapporto ci dà anche un’idea dei prezzi. La casa di Google dovrebbe avere un prezzo di 124 euro, mentre la Home Mini venderà al dettaglio a 56 euro. Questi sono simili ai prezzi di Amazon Echo ed Echo Dot, il che significa che il segmento degli altoparlanti intelligenti in India sarà piuttosto interessante.

È interessante notare che il colosso americano sta anche pianificando di lanciare uno smartphone Pixel di fascia media, che è la prima volta che sentiamo parlare di uno smartphone di questo tipo. Il prossimo telefono è stato sviluppato per mercati sensibili al prezzo come l’India e potrebbe essere lanciato intorno a luglio o agosto, hanno detto i dirigenti. Ovviamente, Google si concentrerà ancora sulla sua prossima linea di punta Pixel, che verrà svelata alla fine di quest’anno.

Il Pixelbook è un Chromebook premium da $ 1000 che è stato annunciato per la prima volta nell’ottobre dello scorso anno ed è considerato il primo vero concorrente di Google ad occuparsi del MacBook di Apple e del Surface Laptop di Microsoft. L’esecutivo conferma a ET che il Pixelbook e prodotti intelligenti per la domotica come campanello, macchina fotografica, sistema di allarme e rilevatore di fumo con il marchio Nest e Google WiFi arriveranno in India nel corso del prossimo anno.

Inoltre, Google ha intenzione di aumentare la propria presenza offline espandendo la distribuzione “brick-and-mortar” tramite il distributore hardware Redington, oltre a “marchi e segnaletica all’interno di negozi selezionati e creando zone esclusive con dispositivi appositamente progettati come Apple” un dirigente ha detto. I negozi hanno rappresentato il 36% delle vendite di pixel in India mentre le vendite di e-commerce rappresentano il 38%.

Fonte


Francesco Menna

Studente di Ingegneria Meccanica, appassionato di tutto ciò che riguarda i motori e la tecnologia.

Articoli che potrebbero interessarti...