Super Luna Blu: gli astronomi si preparano per un raro evento celeste

Super Luna Blu 31 gennaio 2018

Un raro evento celeste abbellirà i cieli durante la settimana in arrivo quando una luna blu e un’eclissi lunare si combinano con la luna che si trova nel punto più vicino alla Terra, formando quella che viene definita una “super luna blu”.

La “tripletta” avrà luogo il 31 gennaio e sarà meglio visibile dall’emisfero occidentale. L’ultima volta che i tre elementi si sono combinati nello stesso momento è stato nel 1866.

Una Super Luna Blu è il risultato di una luna blu, ovvero la seconda luna piena in un mese di calendario, che si verifica contemporaneamente a una super luna, cioè, quando la luna è al perigeo ed è circa il 14% più luminosa del solito, e alla cosiddetta luna del sangue, il momento durante un’eclissi lunare quando la luna, nell’ombra della Terra, assume una tinta rossastra.

Super luna blu: quando è visibile nelle varie parti del mondo

Gli astronomi che vivono negli Stati Uniti saranno in grado di vedere l’eclissi prima dell’alba di mercoledì, secondo la NASA. Per quelli in Medio Oriente, Asia, Russia orientale, Australia e Nuova Zelanda, l’evento sarà visibile durante il sorgere della luna la mattina del 31 gennaio.

«Per gli Stati Uniti, la visione sarà la migliore in Occidente», ha detto Gordon Johnston, dirigente del programma e blogger lunare alla NASA. «Imposta la sveglia in anticipo e vai a dare un’occhiata».

«Tempo permettendo, la costa occidentale, l’Alaska e le Hawaii avranno una vista spettacolare della totalità dall’inizio alla fine», ha continuato Johnston. «Sfortunatamente, la visualizzazione dell’eclisse sarà più impegnativa nel fuso orario orientale. L’eclisse inizia alle 5,51am ET, mentre la luna sta per tramontare nel cielo occidentale, e si schiarirà verso est».

L’eclissi dovrebbe durare circa un’ora e un quarto. Per chiunque non sia in grado di guardare l’evento di persona, sarà trasmesso in diretta online.

La NASA ha detto che l’eclisse offrirà agli scienziati la possibilità di vedere cosa succede quando la superficie della luna si raffredda rapidamente.

«L’intero carattere della luna cambia quando la osserviamo con una videocamera termica durante un’eclissi», ha detto Paul Hayne del Laboratorio di fisica atmosferica e spaziale presso l’Università del Colorado.

Fonte: National Public Radio


Francesco Menna

Studente di Ingegneria Meccanica, appassionato di tutto ciò che riguarda i motori e la tecnologia.

Articoli che potrebbero interessarti...