Scioperi mezzi pubblici: a Febbraio è catastrofe, ecco le date

Scioperi mezzi pubblici: a Febbraio è catastrofe, ecco le date

Si conclude il mese di gennaio con uno sciopero e ci apprestiamo ad entrare in un altro mese altrettanto denso. A protestare sono diversi settori, dalla sanità, ai tribunali, ma noi ci soffermiamo sul trasporto pubblico che è il cuore della nazione. Ogni giorno sono centinaia di migliaia i pendolari che rincorrono letteralmente i mezzi pubblici, sia per andare a lavoro, sia gli studenti per andare a scuola o all’Università. Spesso, ci si alza la mattina e la prima frase che pronunciamo è: «speriamo passi l’autobus/metropolitana/treno». Se già normalmente, i mezzi pubblici vanno a singhiozzi, il prossimo mese ci saranno una serie di scioperi che ne limiteranno ulteriormente il funzionamento. Andiamo ad analizzare le singole date con i relativi orari.

Scioperi febbraio: le ferrovie

Il reparto ferroviario è quello più presente. Nel mese di febbraio sarà indetto un unico sciopero, ovvero il 6 febbraio ed interesserà solo la Lombardia. La società che si fermerà è Trenord, e aderiranno il personale addetto alla lunga percorrenza e quello mobile.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dichiara che l’orario di stop sarà dalle ore 8.00 alle 16.59.

L’unico consiglio da poter dare in questo caso è che in quella giornata, i pendolari dovranno tenersi costantemente aggiornati tramite il sito ufficiale di Trenord per restare informati riguardo i possibili ritardi o cancellazioni dei treni.

In alternativa al sito, c’è l’applicazione Trenord scaricabile dallo Store del vostro smartphone: è disponibile sia per iOS, sia per Android.

Sciopero autobus

Per i mezzi pubblici, lo sciopero occuperà due date del mese. La prima è il 2 febbraio, dunque venerdì prossimo. La compagnia aderente allo sciopero è CTT Nord, quindi nella città di Pisa. Tuttavia lo stop varrà per sole quattro ore: dalle 11.59 alle 15.59.

Un altro sciopero, invece, ci sarà il 9 febbraio: esso riguarderà i dipendenti Roma Tpl e forza anche l’ATAC. La durata sarà di 24 ore.

Sciopero aerei

Per chi viaggia con gli aerei, si inizi a preparare a ricevere una bella batosta. È questo il settore che sciopera di più. La prima protesta riguarda i dipendenti dell’aeroporto di Fiumicino e la data sarà il 10 febbraio. Lo stop avrà una durata di 8 ore, iniziando alle 10.00 e finendo alle 18.00.

A scioperare sarà anche la Ryanair nella stessa giornata, con la differenza che gli aerei non decolleranno per 24 ore.

Il 28 Febbraio, toccherà ad Alitalia. Il personale e gli aerei non decolleranno per 24 ore anche in questo caso.

Qualora ci fossero novità nelle prossime settimane o nei prossimi giorni, saranno pubblicati aggiornamenti sul portale.


Francesco Menna

Studente di Ingegneria Meccanica, appassionato di tutto ciò che riguarda i motori e la tecnologia.

Articoli che potrebbero interessarti...