Iran: si schianta aereo con a bordo 66 passeggeri, nessun superstite

Tragedia in Iran, un aereo con a bordo 66 passeggeri (60 passeggeri e 6 dell’equipaggio) si è schiantato a sud di Isfahan, nessuna persona si è riuscita a salvare nell’accaduto, tra le vittime si registra anche la morte di un bambino. A dichiararlo è stato Mohammad Taghi Tabatabai, portavoce della compagnia aerea che nello schianto avvenuto non ci sono stati superstiti.

Partito dall’aeroporto Mehrabad di Teheran, l’aereo era diretto nella città sudoccidentale di Yasuj.

Secondo le prime indiscrezioni dopo 45 minuti di volo l’aereo sarebbe scomparso dai radar, 30 sono state le squadre che si sono precipitate per soccorrere ma hanno avuto difficoltà a trovare il relitto dell’aereo per le pessime condizioni climatiche.

Aperte le indagini per capire cosa abbia causato l’incidente

Hassan Rohani, presidente iraniano si è rivolto ad Abbas Akhund, ministro dello Sviluppo Urbano nell’indagare su quali sono state le cause che hanno portato allo schianto dell’aereo ATR-72 della compagnia Aseman che era in servizio da un quarto di secolo.

É la terza tragedia che colpisce l’Iran in questi ultimi tre mesi, dopo il terremoto a Kermanshah che ha causato la morte di 600 persone e l’incidente di una petroliera al largo della Cina che ha causato la morte di 30 marinai.

Fonte: ilgiornale.it


Ciro Esposito

Articolista di attualità, calcio, tecnologia e cinema con esperienza maturata in oltre 5 anni di scrittura per blog e testate giornalistiche, tifosissimo del Napoli Calcio. Attualmente ricopro il ruolo di responsabile editoriale presso Revogeek.com.

Articoli che potrebbero interessarti...