Firenze: arrestato un ragazzo di 21 anni per aver picchiato una ragazza in un parco

L’aggressione è avvenuta nel parco dell’Ambrogiana di Montelupo Fiorentino ai danni di una 17enne lo scorso 14 ottobre, grazie all’utilizzo della immagini della sorveglianza e ad alcune tracce di dna, si è riuscito a risalire all’aggressore, trattasi di Alessio Martini di anni 21 con precedenti alle spalle dovute a reati relativi alla droga e al furto.

Il ragazzo grazie all’utilizzo di diverse telecamere cittadine e a quelle di sorveglianza, è stato visto verso le 5 del mattino recarsi con una bici nella strada che poi avrebbe portato al parco. Individuati nelle riprese anche i suoi vestiti, indossava pantaloni chiari e con un giubbotto scuro.

L’accaduto è avvenuto circa alle 6,30 di mattina dello scorso 14 ottobre, la ragazza allontanatasi dalla discoteca dove erano presenti anche alcuni dei suoi amici, si è recata nel parco dove il ragazzo, secondo alcune indagini ha aggredito la 17enne per derubargli il telefono. Dell’aggressione la raggazza non ricorda nulla, dopo esser stata colpita con il suo stesso cellulare, sarebbe stata trascinata dietro il muretto.

Nella giornata di ieri l’aggressore si è costituito, indicando anche il luogo dove il telefono era stato lanciato dopo l’accaduto. Il ragazzo attualmente si trova nel carcere di Sollicciano è stato arrestato dalla polizia e ora su di lui vi è l’accusa di tentato omicidio e di rapina aggravata.

Fonte: Ansa.it


Ciro Esposito

Articolista di attualità, calcio, tecnologia e cinema con esperienza maturata in oltre 5 anni di scrittura per blog e testate giornalistiche, tifosissimo del Napoli Calcio. Attualmente ricopro il ruolo di responsabile editoriale presso Revogeek.com.

Articoli che potrebbero interessarti...