Alfie Evans: giudice dell’Alta Corte di Londra autorizza a staccare la spina

Il piccolo Alfie Evans di soli 21 mesi, è ricoverato all’ospedale pediatrico di Liverpool per una malattia neurologica degenerativa, il bambino purtroppo non sopravviverà. I genitori si sono subito schierati contro il parere dei medici, nella speranza che non venisse staccata la spina. Ma il giudice dell’Alta Corte di Londra ha stabilita che la macchina che mantiene in vita il piccolo Alfie deve essere staccata, perchè secondo il giudice Hayden ora Alfie ha bisogno di “quiete e pace”, in questo modo dando ragione ai medici.

L’appello dei genitori contro la decisione dell’Alta Corte

I genitori del bimbo, Tom Evans e Kate James, entrambi ventenni stanno valutando di fare appello alle decisione presa dall’Alta Corte, infatti avevano proposto di sottoporre Alfie ad un trattamento all’ospedale Bambino Gesù di Roma.

Molte sono le reazioni che si sono scatenate e che hanno diviso il parere del paese, alcuni contrari alla decisione del Giudice altri invece dello stesso parere. D’altra parte questa vicenda ricorda molto quella avvenuta del piccolo Charlie Gard, dopo una lunga lotta legale, la decisione definitiva di staccare la spina. Non resta che aspettare e vedere quali saranno le decisione di questa triste stroria, venerdì potrebbe essere già il giorno dove la macchina verrà staccata.

Fonte: Leggo.it


Ciro Esposito

Articolista di attualità, calcio, tecnologia e cinema con esperienza maturata in oltre 5 anni di scrittura per blog e testate giornalistiche, tifosissimo del Napoli Calcio. Attualmente ricopro il ruolo di responsabile editoriale presso Revogeek.com.

Articoli che potrebbero interessarti...