Hayao Miyazaki: mai veramente in pensione

Con una carriera durata oltre cinquant’anni, Hayao Miyazaki, regista di film di animazione giapponese di fama mondiale e creatore dello Studio Ghibli, nel settembre 2013, durante la 70ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia e in occasione della presentazione del film Si alza il vento, annunciò il proprio “ultimo e definitivo” ritiro dalle attività cinematografiche.
In realtà questo del 2013 non fu l’unico annuncio di ritiro che fece il pluripremiato regista nel corso della sua carriera, seppur in via ufficiosa ve ne furono diversi (dettati principalmente dall’età avanzata).
Tuttavia nel novembre 2016, in uno special televisivo, Miyazaki dichiara di essere “intenzionato a tornare a lavorare su un nuovo lungometraggio”; un lungometraggio la cui produzione richiederà più di 5 anni di lavorazione.

E dunque l’attività di Miyazaki riapre i battenti. Evidentemente non riesce proprio a stare lontano dal suo lavoro, e di ciò non possiamo far altro che esserne entusiasti.
Del nuovo film non si sa nulla di certo; si ipotizza una data di uscita nel 2020. A prendere parte al progetto ci saranno gli stessi grandi registi come Isao Takahata e Toshio Suzuki, gli stessi che ci hanno donato gioielli come La città incantata, Nausicaä della Valle del vento, Il castello errante di Howl, Laputa – Il castello nel cielo e tanti altri.
Alcuni fan si sono tuttavia divertiti a ipotizzare che questo nuovo e discusso film firmato Hayao Miyazaki sarà un riadattamento del cortometraggio Kemushi no Boro (Boro il Bruco).

Eccone una clip:

Attualmente la lista di produzione cinematografica di Miyazaki include ben 75 titoli di cui 20 sono film che hanno ottenuto fama mondiale; e visto l’ingegno, la passione e la gioia con cui il regista opera da una vita intera, non ci stupiremo di certo se questo potrà essere l’ultimo suo capolavoro, e magari anche il più grande.


C

Studia Chimica e Tecnologie Farmaceutiche a Roma. Appassionata di Cinema e Sport.

Articoli che potrebbero interessarti...