Posticipo Juventus-Milan, probabili formazioni Serie A – Sabato 31 Marzo 2018

Juventus
e Milan si sfideranno all’Allianz Stadium nel posticipo di Sabato sera alle 20:45. La 30° giornata di Serie A si concluderà quindi con questo big match che terrà molti spettatori attaccati alla televisione.

I bianconeri hanno bisogno di una vittoria che risulterebbe importantissima in ottica scudetto: infatti un trionfo su una delle squadre più in forma del campionato regalerebbe tre punti pesantissimi alla Vecchia Signora. Inoltre il Napoli si trova a soli due punti di distanza in classifica e potrebbe tentare il sorpasso per la prima posizione in qualsiasi momento.

Il Milan invece punta all’Europa e si trova attualmente in sesta posizione dietro la Lazio di Inzaghi, che ha conquistato quattro punti in più dei rossoneri.

Va ricordato però che i milanesi hanno giocato una partita in meno dei biancocelesti, in quanto dovranno recuperare il derby contro l’Inter. Fare risultato a Torino può essere quindi stimolante per gli uomini di Gattuso che daranno del filo da torcere ai primi della classe.

JUVENTUS

Dopo la gara di Ferrara la Juventus ha aperto nuovamente il campionato, infatti il pareggio a reti inviolate in casa della SPAL ha concesso al Napoli l’occasione per tornare prepotentemente alla carica per il primato. Allegri proverà a tornare al successo con il suo solito 4-2-3-1, ma dovrà fare a meno di Alex Sandro e Bernardeschi. I dubbi partono già dalla porta con il ballottaggio tra Buffon e Szczesny: il capitano della Nazionale è leggermente favorito sul polacco, ma la scelta del mister si saprà solo poco prima della gara.

Molte incertezze anche in difesa, ove i due confermati sono Asamoah a sinistra e Benatia al centro. Lichtsteiner è in vantaggio su De Sciglio a destra e in caso di forfait da parte di Chiellini, che non è al meglio della condizione, sarebbero pronti Barzagli o Rugani per sostituirlo.

Alle spalle del trequartista Dybala faranno coppia il francese Matuidi e Pjanic, mentre le ali che proveranno a servire assist all’unica punta Higuain sono l’ultima incertezza del tecnico livornese: Mandzukic per ora è preferito a Sturaro sulla sinistra, mentre sull’altra corsia dovrebbe essere presente Douglas Costa. Se il brasiliano dovesse sedere in panchina si passerebbe al 4-3-3 e Khedira prenderebbe il suo posto.

MILAN

Le cinque vittorie consecutive del Milan in campionato spaventano i tifosi bianconeri, che sperano non arrivi anche la sesta. Nell’ultima giornata i goal di Calhanoglu, Cutrone e André Silva hanno contribuito al successo sul Chievo di Maran a San Siro per 3-2. Il morale dell’ambiente rossonero è quindi alle stelle e ciò contribuirà a fare una buona prestazione. Il 4-3-3 di Gattuso sarà molto vicino alla miglior formazione schierabile nonostante l’assenza di Conti e Abate.

Il quartetto difensivo che agirà davanti a Donnarumma sarà formato da Bonucci e Romagnoli, con l’ex-Roma insidiato da una possibile occasione da titolare per Zapata, e da Rodriguez e Calabria sulle fasce. Nessuna indecisione a centrocampo, nel quale Kessié, Biglia e Bonaventura smisteranno palloni per i loro compagni. Calhanoglu e Suso, quasi irremovibili dopo le loro ultime eccellenti prestazioni, giocheranno ai lati della punta: Cutrone sembra essere il candidato migliore a rivestire il ruolo, ma Kalinic e André Silva spingono per scendere in campo.

PROBABILI FORMAZIONI

JUVENTUS(4-2-3-1): Buffon-Lichtsteiner-Benatia-Chiellini-Asamoah-Pjanic-Matuidi-Douglas Costa-Dybala-Mandzukic-Higuain. Allenatore: Massimiliano Allegri.

MILAN(4-3-3): Donnarumma-Calabria-Bonucci-Romagnoli-Rodriguez-Kessié-Biglia-Bonaventura-Suso-Cutrone-Calhanoglu. Allenatore: Gennaro Gattuso.

Fonte: goal.com


Federico Ambrogio

Grande appassionato di calcio, videogiochi, motori e musica. Attualmente studia Ingegneria Informatica a Roma.

Articoli che potrebbero interessarti...