Inghilterra-Italia, Di Biagio cerca il riscatto dopo la sconfitta contro l’Argentina

Non è partita bene la nuova era del Ct Luigi Di Biagio, la prima amichevole contro l’Argentina giocata venerdì ha portato subito la prima sconfitta della nazionale italiana. Martedì 27 marzo l’Italia giocherà contro l’Inghilterra per la seconda amichevole in programma, con fischio d’inizio fissato per le ore 21:00 allo Stadio Wembley.

Alcuni dubbi di formazione sull’11 da mettere in campo per Di Biagio, il modulo è l’unica certezza, infatti verrà riproposto il 4-3-3. In porta spazio a Donnarumma favorito su Perin, sulle fasce di difesa agiranno Zappacosta e Darmian, da valutare le condizioni di Jorginho non al massimo della forma fisica, in attacco Belotti giocherà al centro del tridente con uno tra Insigne e Verdi sulla fascia sinistra e Cutrone che molto probabilmente sarà impiegato a partita in corso.

Southgate scenderà in campo con un modulo portato all’attacco, diversi i trequartisti di enorme qualità che giocheranno dietro la punta Vardy. Con la velocità dei propri giocatori il Ct sin da subito vuole mettere in difficoltà la difesa italiana.

Probabili formazioni Inghilterra-Italia

Probabile formazione Inghilterra (4-2-3-1): Pickford; Walker, Maguire, Stones, Rose; Wilshere, Henderson; Sterling, Alli, Lingard; Vardy. Ct: Southgate

Probabile formazione Italia (4-3-3): Donnarumma; Zappacosta, Bonucci, Rugani, Darmian; Jorginho, Gagliardini, Parolo; Candreva, Belotti, Insigne. Ct: Di Biagio


Ciro Esposito

Articolista di attualità, calcio, tecnologia e cinema con esperienza maturata in oltre 5 anni di scrittura per blog e testate giornalistiche, tifosissimo del Napoli Calcio. Attualmente ricopro il ruolo di responsabile editoriale presso Revogeek.com.

Articoli che potrebbero interessarti...