Autore: Giordano Folla

Intelligenza artificiale vince a Q*bert usando un glitch mai scoperto prima

Q*bert, vera e propria icona dell’età dell’oro dei giochi arcade, è stato battuto da un’intelligenza artificiale tedesca in un modo piuttosto insolito. Dopo vari tentativi, infatti, è riuscita a scovare un cosiddetto “loophole”, un glitch nel gioco, che le ha permesso di ottenere punteggi mai visti prima. Dall’uscita di Q*bert nel 1982 ad oggi, nessun…

Rivelata alleanza Sky-Netflix, ecco i dettagli

E’ stato rivelato da Sky oggi stesso, i due colossi dell’intrattenimento hanno raggiunto un accordo. Grazie ad esso, i possessori della nuova piattaforma Sky Q, il cui scopo è poter condividere contenuti in diretta, on demand e registrati su dispositivi fissi e mobili, offrirà anche la possibilità di vedere i contenuti di Netflix. Divenuti ormai…

La compagnia Gibson a rischio di bancarotta

Dopo ben 116 anni di attività, la compagnia Gibson, produttrice di alcune delle chitarre più iconiche della storia della musica, rischia il fallimento. Secondo molti esperti finanziari, infatti, la compagnia si trova in una situazione economica molto precaria. Il direttore finanziario ha da poco lasciato la società, e malgrado un fatturato annuo di circa un…

Cos’è Google Home, l’intelligenza artificiale che presto arriverà anche in Italia

Se siete abbastanza smanettoni, potreste aver notato che da qualche tempo sul vostro smartphone Android è presente una nuova funzionalità chiamata Google Assistant. Pronunciando le parole “Ok Google”, infatti, potete attivare un assistente che, in modo simile al più famoso Siri degli iPhone, utilizza l’intelligenza artificiale per rispondere alle domande che gli fate, segnare degli…

5 curiosità scientifiche che hai sempre ignorato

1) Unendo tutto il DNA presente nel nostro corpo si coprirebbe la distanza tra la terra e Plutone – 34 volte. Il materiale genetico presente in ognuna delle nostre cellule contiene 23 molecole di DNA, e ognuna può essere formata da 500 mila a 2.5 milioni di paia di nucleotidi. In media, se “srotolate”, queste…

Logan: Il “Cavaliere Oscuro” di cui la Marvel aveva bisogno

Uscendo dal cinema dopo avere visto 'Logan: The wolverine', è impossibile non essere pervasi da una certa tristezza. Non tanto per il film in sé, quanto più perché, almeno stando a ciò che dichiara l'attore, questa sarà l'ultima volta in cui vedremo Hugh Jackman nei panni del mutante più riconosciuto e amato dal pubblico. In…